Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoAmbienteManifestazioni › 19 stelle centrate alla Sartiglia. Muore un cavallo in gara
S.A. 8 febbraio 2016
Il soccorso immediato dei veterinari non è bastato a salvare la vita al cavallo che è morto quasi immediatamente. Nessuna conseguenza, fortunatamente, per il cavaliere. Pioggia condiziona lo spettacolo
19 stelle centrate alla Sartiglia
Muore un cavallo in gara


ORISTANO - Una splendida remada di Francesco Castagna, 19 stelle e la forte pioggia per la prima giornata della Sartiglia 2016. Ma su tutto pesa la tristezza per la morte del cavallo di Andrea Congiu che è scivolato nel piazzale di stazionamento dei cavalieri nello slargo di S.Antonio, è crollato a terra e ha battuto violentemente il capo. Il soccorso immediato dei veterinari non è bastato a salvare la vita al cavallo che è morto quasi immediatamente. Nessuna conseguenza, fortunatamente, per il cavaliere. La Fondazione Sa Sartiglia «esprime rammarico per la morte del cavallo dovuta a una tragica fatalità». La cronaca della prima giornata della Sartiglia 2016, quella del Gremio dei Contadini, non si può soffermare però solo su questo triste episodio.

La pioggia ha condizionato l'esibizione dei cavalieri, soprattutto in via Mazzini dove solo poche pariglie sono riuscite a offrire uno spettacolo all'altezza della loro bravura. Il bottino è di 19 stelle. Ha aperto la serie su segundu Federico Fadda e dopo di lui Sergio Ledda, Franco Ledda e Giuseppe Sedda. La quinta stella alla 17 esima discesa con Pasquale Forgillo. A seguire Matteo Licheri, Attilio Balduzzi, Paolo Rosas, Anthony Maccioni, Andrea Piroddi. Undicesima stella per Francesco Serra, quindi Antonio Cuccu, Alessandro Crobu, Daniele Mattu e Roberto Pau. La sedicesima stella per Andrea Cinus, al primo centro. Diciassettesima per Marco Cardias, stella numero 17 e a chiudere Paolo Soddu e Luigi Iriu, stella numero 19. Tore Aru ha centrato la ventesima, ma non l'ha trattenuta per la distanza necessaria a ottenere la convalida da parte dei giudici della giuria.

Mentre un forte temporale spazzava il centro storico di Oristano Francesco Castagna tentava di nuovo la fortuna con su stoccu, ma anche questa volta falliva di poco l'obiettivo. La pioggia poi ha condizionato anche la seconda parte della manifestazione. Le pariglie acrobatiche sulla pista di via Mazzini sono rimaste infatti molto al di sotto dello standard normale di spettacolo e di spericolatezza. Nessun "ponte volante" e nessuna "piramide" (le figure che solitamente raccolgono più applausi) e solo qualche isolato tre su tre. La manifestazione era cominciata con l'antichissimo rito della vestizione de su Cumponidori nella casa del Gremio e lo stesso accadrà martedì 9 quando a organizzare la giostra sarà il Gremio dei Falegnami.

Nella foto: la remada de Su Componidori
Commenti
22:11
Week-end con Vladimir Luxuria e Vincenzo De Lucia a Santa Teresa di Gallura e Sassari, per la manifestazione in occasione della giornata mondiale dell´orgoglio di lesbiche, gay, bisessuali e transgender e per le libertà e i diritti di tutte e tutti
21/6/2017
Venerdì sera, nella struttura di Viale I maggio, ad Alghero, il penthatleta sassarese sarà il protagonista del nuovo appuntamento con la manifestazione organizzata dall´Associazione Si fa così 2.0
17/6/2017
L’Obra cultural de l’Alguer, in collaborazione con l’associazione Impegno rurale, organizza per venerdì 23 giugno, alle ore 20, a Santa Maria la Palma, la Festa dels Focs de Sant Joan 2017
29/5/2017
«Ci rivolgiamo a tutti i sardi che vogliono gettare ponti verso l´Europa e dialogare con il mondo. Basta politici seduti su muretti a secco», dichiara il coordinatore regionale dei centristi per l´Europa Federico Ibba
14:23
Gli eventi in programma sulla piazza dei 45 e al museo della Tonnara. L'evento, arrivato alla sua quinta edizione, si aprirà alle 18,30 con gli stand dedicati alle produzioni artigianali e all'enogastronomia
21:25
Degustazioni di piatti di origine africana e la buona musica davanti al mare della Renaredda. È il programma di “RifugiAmo: valorizzare, mediare, ospitare”, l´evento promosso in occasione della Giornata mondiale del rifugiato
© 2000-2017 Mediatica sas