Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoSpettacoloConcerti › Pasquale Demis Posadinu, il nuovo disco al nuraghe
S.A. 21 gennaio 2016
Un palcoscenico d´eccezione chiamato ad ospitare la performance del cantautore che, in una inedita formazione trio semi acustica – accompagnato da Marco Manca ai cori, chitarra, dobro, effetti e da Peppino Anfossi al violino – presenterà il suo disco “Omonimo”
Pasquale Demis Posadinu, il nuovo disco al nuraghe


ORISTANO - Domenica 24 gennaio alle ore 15, il nuraghe di Santa Barbara a Villanova Truschedu, a qualche chilometro di Oristano, si trasformerà ancora una volta in uno splendido teatro per l'evento “Musica dal Nuraghe”. Un palcoscenico d'eccezione chiamato ad ospitare la performance del cantautore Pasquale Demis Posadinu che, in una inedita formazione trio semi acustica – accompagnato da Marco Manca ai cori, chitarra, dobro, effetti e da Peppino Anfossi al violino – presenterà alla platea il suo disco “Omonimo”, uscito lo scorso aprile per l'etichetta Desvelos-Audioglobe.

Un disco, “Pasquale Demis Posadinu”, che ha nell'autenticità la sua essenza e porta la forma artistica di Giovanni Ferario. Un autore, Pasquale Demis Posadinu, che tornato a fare il solista si racconta nel più autobiografico dei suoi lavori.

Un'etichetta, la Desvelos Records (Audioglobe), che ha scommesso sul progetto e si è ributtata in mischia dopo sette anni di assenza dalle scene. Realtà, appartenenza, sentimento e riflessione alcuni dei link sparsi fra parole e note, vestiti di una nuova intenzione e rappresentati nelle dieci tracce del disco.

Nella foto: Pasquale Demis Posadinu
Commenti
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
8:55
Il 22 febbraio, nel Teatro Verdi di Sassari alle ore 20,30, protagonisti sul palco insieme Paolo Fresu e l’Orchestra Jazz della Sardegna. Il ricavato del concerto all´Associazione di Oncoematologia “Mariangela Pinna” Onlus
© 2000-2017 Mediatica sas