Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaCronaca › E´ morto l´ex presidente della Regione Alessandro Ghinami
A.B. 9 gennaio 2016
Ieri mattina, all’ospedale di Ghilarza, dove era ricoverato da lunedì scorso, è morto il 93enne politico oristanese. I funerali saranno celebrati domani, alle ore 11.30, nella Cattedrale di Santa Maria, ad Oristano
E´ morto l´ex presidente della Regione Alessandro Ghinami


ORISTANO - Ieri mattina (venerdì), all’ospedale di Ghilarza, dove era ricoverato da lunedì scorso, è morto Alessandro Ghinami. Avvocato e funzionario statale al Ministero della Pubblica istruzione, Ghinami è stato uomo di cultura ed esponente di spicco regionale e nazionale del Partito Socialista Democratico Italiano.

Nato ad Oristano il 19 maggio del 1923, è stato presidente della Regione Autonoma della Sardegna dal 25 settembre 1979 al 18 settembre 1980. Dal 1981 al 1983, è stato presidente del Consiglio Regionale. Eletto deputato nel 1983, venne riconfermato nel 1987 e restò alla Camera dei Deputati fino al 1992. Inoltre, ha ricoperto l’incarico di assessore ai Trasporti nella Giunta guidata da Giovanni Del Rio e sottosegretario all’Agricoltura e Foreste in uno dei Governi Andreotti, ed ai Trasporti con i Governi De Mita e Goria.

I funerali saranno celebrati domani, domenica 10 gennaio, alle ore 11.30, nella Cattedrale di Santa Maria, ad Oristano. «La competenza e l'autorevolezza che assieme alla sensibilità civica lo hanno contraddistinto in tanti anni di impegno politico, ne hanno fatto un personaggio di primo piano nel panorama politico regionale - osserva il sindaco di Oristano Guido Tendas - Oristano lo ricorda con affetto e rispetto, esaltando il suo impegno in tante sedi nelle battaglie per lo sviluppo e la crescita civile ed economica della città e della Sardegna».

Nella foto: Alessandro Ghinami
Commenti
19/1/2017
L´udienza davanti al Gup è stata fissata per il prossimo 20 febbraio. I reati contestati sono quelli di peculato, falso ideologico, falso materiale e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente
19/1/2017
Questa mattina, alla fermata Ctm di Piazza IV novembre, un giovane ha provato ad entrare dalla porta centrale del bus senza biglietto e, alle rimostranze del controllore, lo ha prima preso per il collo e poi ha tolto un coltello da tasca. I Carabinieri della locale Compagnia lo hanno arrestato per lesioni, minacce e resistenza
18/1/2017
Un uomo si è finto il maresciallo dei Carabinieri di Carloforte per farsi pagare via Poste Pay 140euro per un telefono cellulare mai arrivato a destinazione
18/1/2017
A bordo del traghetto attraccato a Livorno sono intervenuti i volontari del 118 col medico, che nulla hanno potuto fare se non constatarne il decesso. All´origine della morte, probabilmente, un arresto cardiaco
20/1/2017
Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, l´abitazione di un 42enne di iglesias, in località Sa Stoia, è stata obiettivo di alcuni colpi d'arma da fuoco sparati contro la porta e la finestra
20/1/2017
I militari della Tenenza della Guardia di finanza, hanno scoperto una truffa milionaria ai danni della Comunità europea per contributi pubblici indebitamente percepiti da un´impresa di Portoscuso
19/1/2017
L´inchiesta risale al 2012 ed è legata alla contestata terapia ideata dal neurologo Giuseppe Dore, di 46 anni, di Ittiri. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, abuso d´ufficio, maltrattamenti, lesioni, sequestro di persona e omicidio colposo
13:06
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
15:41 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
18:00 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
© 2000-2017 Mediatica sas